domenica 12 gennaio 2014

IL PRESIDENTE DI UNA FONDAZIONE CHE NON C'È

SI STA ABUSANDO DEL NOME DEL TEATRO DI RACALMUTO?

Esiste un profilo fb TEATRO DI RACALMUTO ma se chiedi, come ho chiesto io alcuni mesi fa, chi è l'amministratore del profilo non si ha risposta.


Suppergiù lo stesso dubbio esprimevo pubblicamente il 9 agosto 2013 su un social network:

"C'è un profilo fb intitolato TEATRO DI RACALMUTO. Ma questo profilo è gestito dal Comune, visto che il teatro è comunale? Se non è gestito dal comune ovvero dal teatro stesso a chi ho dato altrimenti l'amicizia? La risposta mi pare doverosa."
Ne è passato del tempo, ma la situazione è invariata.

Se uno chiede il telefono, in automatico è richiesto "Dì perché lo vuoi sapere?";
se chiedi il recapito, in automatico è richiesto "Dì perché lo vuoi sapere?".
Ma chi è che vuol sapere il nome di chi vuol sapere il numero di telefono?


Il Teatro attualmente è chiuso ma se facciamo una ricerca in rete il sito c'è, niente di male, anzi, meritorio, per mantenere in vita il nome del Teatro stesso, uno pensa, e richiamare il ricordo delle sue origini e della sua attività dalla fine dell'ottocento ad oggi, incluso il lungo periodo di chiusura perché abbandonato. Niente di tutto questo.

Sul sito www.teatroracalmuto.net" solamente si legge:


FONDAZIONE TEATRO REGINA MARGHERITA RACALMUTO
VIA VITTORIO EMANUELE N° 13
INFO 0922 949 579
DIRETTORE ARTISTICO: FABRIZIO CATALANO:   fabriziocatalano@email.it

IL SITO E'

IN LAVORAZIONE

[proprio così: Racaluto, mah]  e in calce la locandina della stagione teatrale 2009/2010 con tanto di loghi del Comune di Racalmuto,  della Fondazione Sciascia e della Regione Siciliana.




Ma il direttore è decaduto da anni ormai e poi come si può essere direttore di un teatro chiuso? Per dirigere cosa?  Non siamo certo a Palermo quando le attività del Teatro Massimo chiuso sono state trasferite al Politeama. Un Teatro per Racalmuto è già abbastanza, e ne avanza.

Ma in lavorazione chi? per chi? per che cosa? Il direttore è decaduto da anni ormai, eppure.... La cosa non convince. Il nostro bel Teatro merita tutt'altre attenzioni che non un sito in costruzione con indicazioni false.

Infatti si chiama Fondazione un ente che Fondazione non è. E' un falso.  Chi sta abusando del nome del Teatro di Racalmuto?

Leggere per credere:

Nulla trapela sul profilo fb e sul sito in costruzione delle vicissitudini che costringono alla chiusura il teatro ma in data 31 ottobre su fb Teatro di Racalmuto annuncia altre attività come la rappresentazione di A ciascuno  il suo con la regia di Fabrizio Catalano, ma al  Teatro Parioli Peppino De Filippo, Via Giosuè Borsi, 20 - 00197 Roma, dal 7 al 17 novembre.
Che c'azzecca col Teatro Regina Margherita di Racalmuto chiuso?


Ma come può essere che tanti che dicono di tenere al buon nome del teatro, che dal teatro sono bazzicati con incarichi di responsabilità, con facoltà e mezzi per far sentire la loro voce critica e il loro sprone, nulla vedano e non sentano la necessità di spendere una parola per far chiarezza in favore del nostro povero e glorioso teatro?

Un amore a tempo, legato al tempo degli incarichi? Ma il Teatro, al di là degli incarichi, per un racalmutese,  non cessa di essere un "frammento" di Racalmuto. E che frammento!
Un frammento che dialoga con il mondo, si capisce, come l'arte che da un teatro transita, anche se di provincia.



1 commento:

  1. il sito è stato disattivato, il profilo facebook no. Mistero. Al solito!

    RispondiElimina