lunedì 25 settembre 2017

ORA SE NE PARLA ANCHE IN RAI DELLE VIE FRANCIGENE IN SICILIA

Via francigena da Palermo ad Agrigento
Via francigena da Palermo a Messina
Via Sacra Rosaliae  dall'eremo della Quisquina all'eremo di Monte Pellegrino
Via della Pace da Castronovo a Caltabellotta
Traversata sicula da Camarina all'isola di Mozia
Riscoperte trazzere
Sentieri per antichi mulini
Antichi tracciati di pellegrinaggi sacri
Collegamenti tra Torri, Castelli e Castellucci
Trekking sui Monti Sicani
Trekking sui Nebrodi...
a piedi, in bici, a cavallo...

Queste, e altre di questo genere ovvero valorizzare la storia e le potenzialità culturali e naturalistiche dei vari ambienti, saranno la nuova frontiera del turismo di questo secolo.
Grazie ai pionieri che, spesso incompresi o in solitudine, hanno incominciato a tracciare la strada.


Puntata di Geo & Geo su Rai 3 
condotta da Sveva Sagramola e Matteo Biggi
 venerdì 22 settembre 2017





























sabato 23 settembre 2017

archivio e pensamenti: UN INDIMENTICABILE VIAGGIO "MONTAGNE MONTAGNE". La testimonianza di Nino Di Chiara, attivo protagonista dell'Equitrekking Rosaliae

archivio e pensamenti: UN INDIMENTICABILE VIAGGIO "MONTAGNE MONTAGNE". La testimonianza di Nino Di Chiara, attivo protagonista dell'Equitrekking Rosaliae

Foto e didascalie di Nino Di Chiara



Equitrekking Rosaliae: il tratto più difficile dell'intero percorso è stato questo sentiero su a monte Leardo e che porta giù a Turdiepi quindi a Santa Cristina Gela: anche questo è stato un altro passaggio a nord ovest che ci ha fatto risparmiare almeno un paio d' ore di cammino, un grazie all' amico e grande veterano Franco Loria.


Equitrekking Rosaliae: cavalli in liberta' allo Scanzano ( foto non mia ), la pubblico perché la ritengo molto bella, il lago e sullo sfondo Ficuzza ed il massiccio della Busambra






Equitrekking Rosaliae: verso l'Eremo





venerdì 22 settembre 2017

archivio e pensamenti: FOTO-VIDEO-COMMENTI: DA UN EREMO ALL'ALTRO PER SANTA ROSALIA. A Cavallo dalla Quisquina a Monte Pellegrino

archivio e pensamenti: FOTO-VIDEO-COMMENTI: DA UN EREMO ALL'ALTRO PER SANTA ROSALIA. A Cavallo dalla Quisquina a Monte Pellegrino

Foto e didascalie di Nino Di Chiara


Equitrekking Rosaliae: il momento più toccante di questo viaggio è stato il saluto del Vescovo di Palermo don Corrado Lorefice, un grande uomo dotato di una forte personalità, ci sono stati momenti di vera emozione.




Equitrekking Rosaliae.
Domenica mattina i palermitani sono stati svegliati da un rumore strano, inusuale, mai sentito prima, il calpestio di 160 zoccoli di cavallo, un rumore ancestrale che sa di medioevo, di crociate, di monaci cavalieri, di tornei molto cari a Guglielmo il "Maresciallo", cavaliere per eccellenza e torneatore tra i più grandi di tutti i tempi.

Domenica mattina i palermitani presenti in centro città hanno vissuto un'esperienza unica e forse irripetibile che li ha avvicinati alla periferia più lontana, dove ancora si riesce a respirare un'aria diversa ossia quella dei cosiddetti polmoni verdi, dove ancora si riesce a vivere a dimensione d'uomo ed a ritmo lento.

Ecco, penso che se la città e la periferia si incontrassero più spesso riusciremmo a trasmettere dei messaggi più chiari ed evidenti ossia che necessita recuperare il nostro passato, dobbiamo tornare a camminare, in qualsiasi direzione.
Domenica è stato fatto un bel passo in avanti: noi ci siamo e ci saremo.