sabato 10 giugno 2017

INTORNO ALLA POESIA DI PIERO LONGO: INTERPRETI, LETTORI, INCONTRI E IL CORO POLIFONICO DEL BALZO. A Palazzo Riso



Questo Post è un florilegio originato dalla presentazione della silloge Ellissopedia di Piero Longo a Palazzo Riso, mercoledì 7 giugno 2017 alle ore 7 pomeridiane.



Dalla bacheca facebook di Piero Longo riporto le sue parole di ringraziamento per coloro che hanno reso possibile l'evento;

dalla mia, dove ho postato un video Live, il suo apprezzamento molto benevolo e affettuoso per il "reporter d'eccezione" che io non non sono e non mi sento, va da sé: mi limito soltanto a documentare per immagini eventi che ritengo significativi;

infine, la conversazione col maestro Vincenzo Pillitteri fattami pervenire molto graziosamente dall'amico Antonio Contorno che ultimamente mi ha dato la possibilità di frequentare il Coro Polifonico del Balzo venendo incontro ad un mio antico desiderio.
Mi onora la citazione tra gli amici ed estimatori.



Quante cose può muovere a volte la poesia, anzi, la "ellissopoesia".


Piero Longo, Ellissopedia. Premessa di Gioacchino Lanza Tomasi, Postfazione di Cosimo Scordato, con una Glossa di Aldo Gerbino, Plumelia Edizioni. Le prime 70 copie contengono una acquaforte firmata e numerata di Salvatore Caputo






I ringraziamenti di Piero Longo

Voglio ringraziare tutti gli amici e coloro che erano con me a Palazzo Riso per la presentazione del mio libretto ELLISSOPEDIA.

Nella suggestiva cornice della corte porticato econ il Coro Polifonico del Balzo, Gigi Borruso e Clelia Cucco si è verificato il miracolo dell'ascolto e della poesia.

Grazie a Gioacchino Lanza, Padre Scordato e Aldo Gerbino, al maestro Pillitteri e Rosalia Pizzitola, alla direttrice Valeria li Vigni e a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della manifestazione, in particolare Calogero Pumilia e Gabriella Cassarino.

"Palermo e la sua poesia" è il tema che la Capitale della cultura 2018 dovrebbe aggiungere ai suoi programmi nei quali la poesia resta ancora una cenerentola.  





Momenti

Valeria Li Vigni, 
direttrice del Polo Museale Regionale d'Arte Moderna e Contemporanea a Palazzo Riso

Aldo Gerbino ha coordinato l'incontro


Gioacchino Lanza Tomasi, autore  della Premessa a Ellissopedia, ha messo in evidenza la grande perizia stilistica di Piero Longo nel giostrare l'endecasillabo tra echi gongoriani e crescendi rossiniani, apprezzamento, quest'ultimo, gradito dall'autore di Ellissopedia, esile raccolta dai corposi versi.


Cosimo Scordato, autore della Postfazione, teologo da sempre in fecondo dialogo con gli artisti e con l'arte nelle sue svariate forme, col suo linguaggio sapienziale e  accattivante ha analizzato in particolare la poesia che dà titolo alla raccolta, "Ellissopedia", cogliendone il peculiare andamento sinuoso, ellissoidale, placido e solenne di fiume, di un unico fiume, che si inarca in volute ed anse prima di sfociare a mare; 
sintatticamente, un unico periodo, senza punteggiatura, scandito in undici versi. 
E un azzardo grammaticale, di cui ha chiesto pubblicamente ragione all'autore ovvero il singolare al posto del plurale: "...dove si intreccia morte e vita...".



La "lettrice" Clelia Cucco


Il "lettore" Gigi Borruso






Le riprese live condivise su Facebook

https://www.facebook.com/profile.php?id=100011596489725




Pietro Longo0:00 Grazie. Sei stato un reporter d'eccezione.

Mi piaceVedi altre reazioni
Rispondi
1
 Ieri alle 0:47
Rimuovi
Piero Carbone da Racalmuto0:00 non solo Coro ovviamente, dammi il tempo di pubblicare le foto di un evento che ha visto al centro la poesia raffinatissima di una persona eccezionale






Il Coro Polifonico del Balzo


Dirige il maestro Vincenzo Pillitteri




Presentazione del Coro di Rosalia Pizzitola



Il resoconto del Direttore del Coro 
e pronostici tra Villa Niscemi e New York

Vincenzo Pillitteri:

È da ricordare tra i concerti più importanti della storia del Balzo sia per l'esecuzione, per la location, per il salotto più schiccoso della Sicilia, per l'opportunità che abbiamo avuto, quella di vivere un momento di altissima Cultura insieme a personaggi irraggiungibili come il Prof. Lanza Tomasi, Piero Longo, Cosimo Scordato ecc... insieme agli amici del Biondo si sono uniti, il direttore del Conservatorio Daniele Ficola, Giovanni Mazzara, Marianna Pizzolato, musicologi, attori come Claudio Gioe', Ernesto Maria Ponte ecc.. Piero Carbone... e tanti altri.


Il ns fotografo ha immortalato questi momenti che porteremo nei nostri ricordi vissuti con grande emozione, (ho avuto la pelle d'oca negli interventi di Lanza Tomasi e Cosimo Scordato).

A voi tutti voglio fare i complimenti per aver eseguito i brani con superba interpretazione e guardando tutte le Signore del Coro ho potuto constatare che , sarà colpa dell'arte, non c'è accenno di invecchiamento, credetemi siete eterne ragazze.
È sicuramente un coro giovane perché l'arte non invecchia mai e noi profumiamo di essa. Ho pensato che in momenti come questi raccolgo i frutti di una vita spesa per musica.

Alla fine del concerto ho raccolto tantissimi consensi che mi hanno lusingato, ma ho avuto piacere di parlare , telefonicamente, col Prof. Cipolla di New York con il quale mi incontrerò g. 28 giugno attraverso il nostro carissimo Piero Carbone che ci sta pubblicizzando tantissimo.

Nel prossimo maggio accoglieremo, già inseriti nell'agenda dei Newyorkesi, a villa Niscemi la loro delegazione per poi farci accogliere da loro a New York.

Vi mando un grosso bacio e penso che il mese di giugno possa ancora riservarci qualche gradevole sorpresa, ma c'è anche da studiare per non trovarci arrugginiti a settembre. Buonanotte. " Grandi" !!!




Antonio Contorno:
Caro maestro, il nostro amico Piero Carbone, al quale ho fatto leggere il tuo pensiero, è molto lusingato delle parole che hai speso anche nei suoi confronti.

Addirittura intende pubblicarle nel suo blog (http://archivioepensamenti.blogspot.it/?m=1), in quanto sostiene che l'incontro col nostro gruppo rappresenta una tappa e un evento fondamentali del suo percorso umano e culturale. Mi ha infatti pregato di chiederti se può farlo. Che ne dici? Gli dai il consenso?


Vincenzo Pillitteri:
nca certo










Momenti di socializzazione con drink finale








L'invito






ph ©Piero Carbone

Nessun commento:

Posta un commento